Coppa Lombardia tennis tavolo

Cambia la formazione, ma non cambia il risultato: dopo un anno le Aquile Azzurre rivincono la Coppa Lombardia di tennistavolo, qualificandosi per la fase nazionale.
Dopo 15 ore di gioco, delle 17 squadre lombarde in lizza al PalaExbo di Saronno, ne è rimasta una sola e sono state ancora le Aquile gli “highlanders”… 

“Scegliamo prima gli uomini, poi i giocatori”!.

Così, il Mister, motivò la scelta. Vincere è molto, molto difficile, riconfermarsi lo è ancora di più. Le due grandi imprese delle Fearless Eagles datate Ottobre 21 e, soprattutto, Maggio 2022, rimarranno per sempre impresse nei più dolci ricordi della memoria: figlie di uno spirito di squadra incredibile, maturate dopo un percorso di crescita lungo due anni, risultato di un’amicizia straordinaria che oggi permane sempre più solida e allora superava confini di età, geografia e aspirazioni di tutti.

“Cerchiamo testimoni, non maestri”

Non era semplice ripensare a una squadra che potesse ricalcare le orme della precedente, non subito, certamente. Eppure, l’infaticabile e appassionato Mister, sempre alla ricerca di testimoni e non di maestri, lo ha fatto. Con un disegno chiaro: costruire, sfruttando due dei pilastri del “dream team” che rimarrà unico nella sua bellezza pongistica (il calabrese Vincenzo Meduri e il bergamasco Pier Offredi i primi due da sinistra nella foto), innestando il giusto mix di tecnica, esperienza e fame di vittorie (il romano Andrea Marcolini e lo svizzero-ticinese Jordi Gomez, terzo e quarto da sinistra; il quinto è Francesco Leuci, uno degli eroi della vittoria 2021, insieme a Claudio Di Carlo e Alessandro Gala, che quest’anno giocano in C1 e quindi non possono partecipare alla Coppa Italia).

Un team cosmopolita

La scommessa era chiara: ricostruire per ricominciare: i “vecchi” con il compito di amalgamare e mettere insieme, i “nuovi” pronti ad abbattere come l’incudine ed il martello.
E poi…tutti insieme, sicuri che le sensazioni e gli stimoli possano contaminare ognuno, possibilmente migliorandolo.
La Vittoria di Saronno al PalaExbo di via Piave è diventato ormai un talismano per le Aquile, sempre vittoriose in ogni competizione ed è arrivata molto prima della finale. Si è decisa sulla base di una scelta, filosofica prima e sportiva poi, che ha prediletto la volontà di lottare, combattere, spingersi lungo la strada più ripida e difficile, dimostrando di essere i migliori, piuttosto che prediligere quella pavimentata e più comoda dei calcoli da bar, cercando la zona del tabellone più semplice.

Una maratona di 15 ore

Il “Karma” pongistico ha dimostrato che battere in sequenza le squadre ed i giocatori più forti presenti in palestra (il Monza di Gialnisio e Taglioretti, il Coniolo dei fratelli Sandrini, il Cernusco di Fracassi e Arnoldi ed ancora Monza nella finale al cardiopalma, vinta per 3 a 2) ha legittimato e confermato la vittoria ma, soprattutto, ha unito il gruppo della mattina trasformandolo nella squadra del pomeriggio: punto dopo punto, partita dopo partita fino all’ultimo, splendido e meritato epilogo.
L’epica della vittoria ha voluto consacrare colui che ha forgiato la nuova squadra, riconoscendogli  la gloria del punto decisivo, mentre i compagni, arricchiti dall’eterno gladiatore, eccezionalmente in panchina per la finale, a rappresentare la continuità del sogno, si lasciavano andare all’ultimo meritato, liberatorio, urlo di vittoria (questo è il video dell’ultimo punto).

Le tappe dei successi in Coppa Italia

23 Ottobre 2021, Saronno: primo posto nella Coppa Lombardia di tennistavolo (Gala, Di Carlo, Meduri)
27 Maggio 2022, Riccione: primo posto nella finale nazionale e conseguente conquista della C1 (Gala, Di Carlo, Leuci, Offredi, Meduri)
30 Ottobre 2022, Saronno: primo posto nella Coppa Lombardia di tennistavolo (Gomez, Marcolini, Offredi, Meduri)
2023………….

Anche io ho scelto prima i compagni e dopo la squadra. Grazie ragazzi!
Vincenzo

Post scriptum

La finale è finita alle 23.45 e i vincitori sono stati visti festeggiare nella notte di Hallowen: qualcuno ha filmato questo video

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.